Campania, approda in commissione la legge regionale sull’inquinamento

SULLO STESSO ARGOMENTO

Misure per il contenimento dell’inquinamento atmosferico, la proposta di legge approda in
commissione ambiente. La legge regionale è stata presentata dal consigliere regionale, presidente della Commissione Ambiente Gennaro Oliviero. Questa proposta di legge oggi è approdata nella commissione presieduta da Oliviero alla presenza dell’assessore all’ambiente Fulvio Bonavitacola. La proposta di legge ha lo scopo di regolamentare le emissioni da polveri sottili, causa del 7% di morti in Campania.

“Questa legge è frutto di un lavoro svolto in stretta sinergia con gli esperti di Arpac e la Giunta Regionale ma soprattutto con il vice Presidente della regione Campania Fulvio Bonavitacola – dichiara Oliviero – la lotta all’inquinamento atmosferico si combatte con la consapevolezza che non soltanto i gas di scarico sono fonte di inquinamento da polveri sottili ma anche le emissioni dei camini e delle stufe tradizionali a legna, con dati allarmanti. Questo imporrà l’adeguamento alle normative europee in materia di limiti di altezza e di “produzione” dei fumi sia sulle civili abitazioni che negli esercizi commerciali, così da eliminare l’inquinamento atmosferico fino all’80%. Solo con questa legge porteremo la Campania allo stesso livello delle Regioni più all’avanguardia nel campo”.

Soddisfatto l’assessore Bonavitacola apprezzando l’iniziativa legislativa: “che si colloca in un momento storico particolare dove a seguito del lock down abbiamo compreso che la problematica dell’inquinamento non è irreversibile”.
Bonavitacola ha anche annunciato una serie iniziative della giunta in campo ambientale come il potenziamento degli strumenti di rilevazione di inquinamento.







LEGGI ANCHE

Napoli, sperona una moto della polizia: arrestato 34enne la rione Sanità

Un uomo di 34 anni è stato arrestato dalla Polizia di Stato dopo aver speronato una moto della polizia, durante un controllo del territorio al rione Sanità a Napoli. Gli agenti hanno bloccato l'uomo, che si è reso responsabile di lesioni, resistenza a pubblico ufficiale e danneggiamento aggravato. Inoltre, è stato sanzionato per possesso di sostanze stupefacenti e per violazioni al Codice della Strada. L'incidente è avvenuto ieri mattina, quando gli agenti hanno notato uno scooter...

Arrestato Sergio Altivalle a Benevento per spaccio di droga

Sergio Altivalle, un noto pluripregiudicato di 33 anni di Benevento, è stato arrestato ieri notte dalla Guardia di Finanza del Comando di Benevento per il reato di spaccio aggravato di 50 grammi di sostanza stupefacente. Attualmente in attesa della convalida dell'arresto, Altivalle ha nominato l'avvocato Vittorio Fucci come suo difensore di fiducia e gli sono stati concessi gli arresti domiciliari.

Antonello Costa al Teatro Charlot di Pellezzano con ‘Costa Power, il potere del sorriso’

Antonello Costa porta il suo spettacolo comico "Costa Power, il potere del sorriso" al Teatro Charlot di Pellezzano per una serata dedicata alla risata e all'intrattenimento il 1 marzo alle 21. Lo show promette due ore di magia, comicità e cabaret in un mix irresistibile per allontanare lo stress e l'ansia, regalando al pubblico un momento di puro divertimento e leggerezza. L'artista siciliano presenterà le sue performance più amate insieme a novità assolute come...

Napoli, figlia e sorelle del boss nelle case popolari del rione Amicizia. I nomi dei 16 indagati

La Procura di Napoli ha indagato 16 persone per l'occupazione abusiva di case popolari nel Rione Amicizia a Napoli. Tra gli indagati ci sono...

Napoli, gli affari di Michele Scognamiglio il “guru” del riciclaggio internazionale

Il mago del riciclaggio, il napoletano Michele Scognamiglio aveva messo in piedi una  centrale capace di ripulire ben 2,6 miliardi di euro in cinque...

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE