In riscontro alle istanze del Comune di Minori, il Ministero per i Beni e le Attività Culturali con nota del 23 aprile ha comunicato che è in via di predisposizione il disciplinare d’obbligo relativo al progetto per il restauro della Villa Marittima Romana di Minori.

“Il disciplinare – dice il Sindaco Andrea Reale – consentirà di avviare rapidamente la procedura dell’intervento e dare inizio ai lavori, che sono finanziati per 4,9 milioni di euro a valere sul Programma Operativo Complementare “Cultura e Sviluppo” 2014/2020. E’ un segnale estremamente positivo del rilievo che il patrimonio storico-culturale di Minori ha acquisito a livello nazionale ed internazionale, e delle possibilità di sviluppo che esso apre in una fase particolarmente critica per l’assetto socio-economico del territorio”.



Pubblicità'

Coronavirus, la Regione Campania pubblica l’avviso per il sostegno agli affitti delle abitazioni

Notizia Precedente

Pozzuoli, vìola le prescrizioni del giudice: arrestato 43enne

Prossima Notizia