Seguici sui Social

Politica Campania

Coronavirus, 5 milioni per i Consorzi Asi dalla Regione Campania

Pubblicato

in




“Il grande impegno della Regione Campania nel destinare risorse finanziarie per 5 milioni di euro a sostegno dei Consorzi per le Aree di Sviluppo Industriale e’ una risposta immediata e concreta all’emergenza. Una risposta che sintetizza il risultato del fruttuoso lavoro di cooperazione tra la Regione e i Presidenti dei Consorzi ASI Campani”.

Pubblicità

Cosi’, in una nota, i presidenti delle cinque Asi (Aree Sviluppo Industriale) della Campania Vincenzo Sirignano (Asi Avellino), Luigi Barone (Asi Benevento), Raffaela Pignetti (Asi Caserta), Giuseppe Romano (Asi Napoli) e Antonio Visconti (Asi Salerno). La moratoria, prevista dal Piano socio economico regionale, consentira’ alle imprese insediate nelle aree ASI di continuare a fruire dei servizi erogati dai Consorzi, i cui oneri saranno, nel breve, temporaneamente sostenuti dalla Regione, cosi’ da non gravare oltremodo i bilanci aziendali in questo momento di grave difficolta’. “L’intervento congiunto fortemente voluto dalla Regione e dai Consorzi ASI – prosegue la nota – vuole essere un segno tangibile di presenza al fianco delle attivita’ produttive presenti sul territorio, insieme alle quali portare avanti con forza una ripresa veloce delle attivita’ e un ritorno progressivo e costante ad un regime di completa operativita’. Una scelta, questa, concreta, che difende tutto il sistema produttivo campano e al contempo sottolinea il fondamentale ruolo dei Consorzi quali principali interlocutori istituzionali del settore imprenditoriale della Regione. Di cio’ va dato grande merito al presidente della Giunta regionale Vincenzo De Luca e all’assessore alle Attivita’ Produttive Antonio Marchiello. Sostenere le Aree Industriali significa non fermare il sistema di servizi alle imprese, significa far ripartire la Campania” concludono i presidenti Asi.

Pubblicità
Continua a leggere
Pubblicità