Seguici sui Social

Coronavirus

Coronavirus, le vittime in Italia sono 7503, ma cala il numero dei contagiati. I medici deceduti sono 33

Pubblicato

in




Sono 74.386 i casi totali di coronavirus in Italia, 5.210 in più di ieri. In lieve calo rispetto all’incremento di ieri, 5.249. Di questi, 57.521 sono gli attualmente positivi (un aumento di 3.491, meno dei 3.612 di ieri), 9.362 i guariti (+1.036 contro +894 di ieri), e 7.503 i morti con 683 decessi in piu’, dato anche questo in calo (ieri erano stati 743). Sono i dati forniti nel punto stampa in Protezione Civile, che si è tenuto anche in assenza del commissario Angelo Borrelli. Nel dettaglio, 23.112 sono ricoverati con sintomi (erano 21.937 ieri), 3.489 in terapia intensiva (contro 3.396 di ieri) e 30.920 in isolamento domiciliare (erano 28.697 ieri).

Pubblicità

Per il quarto giorno consecutivo quindi cala il numero di nuovi positivi al coronavirus in Italia. Sono 9.362 le persone guarite in Italia dopo aver contratto il coronavirus, 1.036 in più di ieri. Sono 3.489 i malati ricoverati in terapia intensiva, 93 in più rispetto a ieri. Di questi, 1.236 sono in Lombardia. Dei 57.521 malati complessivi, 23.112 sono poi ricoverati con sintomi e 30.920 sono quelli in isolamento domiciliare. Il dato e’ stato reso noto dalla Protezione civile. Si allunga la lista dei medici uccisi dal coronavirus. Le ultime segnalazioni della Federazione nazionale degli ordini dei medici (Fnomceo) riguardano due odontoiatri di Brescia: Gabriele Lombardi e Mario Calonghi.

Pubblicità
Continua a leggere
Pubblicità