Quarto. I Carabinieri della Compagnia di Pozzuoli hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal GIP del Tribunale di Napoli, nei confronti di 2 soggetti italiani, pregiudicati, gravemente indiziati, in concorso tra loro, di furto aggravato in concorso di telefoni cellulari di varie marche e la somma in contanti di euro mille, avvenuto in un negozio di telefonia di Quarto  nel giugno 2019.
Il provvedimento scaturisce da indagini coordinate dalla VII Sezione della Procura della Repubblica di e svolte dai militari della Tenenza carabinieri di Quarto Flegreo, nel periodo compreso tra i mesi di giugno e ottobre 2019, con modalità tecniche (analisi di tabulati telefonici e visione di immagini dei sistemi di videosorveglianza privata) e tradizionale (attività di osservazione, pedinamento e controllo) che hanno consentito di raccogliere plurimi e concordanti indizi di reità nei confronti degli arrestati. In particolare, durante la chiusura per pausa pranzo del negozio di telefonia, erano riusciti ad introdursi nel negozio di telefonia previa effrazione della porta principale e asportare 70 smartphones di varie marche e il fondo cassa quantificato in mille euro, per poi uscire con dei borsoni a tracolla e confondersi tra le persone del posto.

LEGGI ANCHE  A Furore sequestrate opere abusive nel fiordo Unesco

#EFEFEF; padding-top: 5px;">

Svaligiarono un negozio di telefonia a Quarto: arrestati in due. IL VIDEO
di Redazione per Cronache della Campania

ADS



Siamo la redazione di Cronache della Campania. Sembra un account astratto ma possiamo assicurarvi che è sempre un umano a scrivere questi articoli, anzi più di uno ed è per questo usiamo questo account. Per conoscere la nostra Redazione visita la pagina "Redazione" sopra nel menù, o in fondo..Buona lettura!

Norma del Governo per salvare mille comuni italiani dal dissesto: c’è anche Napoli

Notizia precedente

Le discoteche romane più frequentate

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..