15.6 C
Napoli
venerdì, Aprile 3, 2020

Raffaele Cutolo ricoverato in ospedale per un aggravamento delle condizioni di salute

ULTIM'ORA

Raffaele Cutolo,  boss fondatore della Nuova Camorra Organizzata, condannato a numerosi ergastoli e da circa 50 anni in carcere da ieri mattina ricoverato all’ospedale di Parma (reparto riservato ai detenuti). I medici del penitenziario di Parma hanno constatato un improvviso aggravamento delle condizioni di salute, dopo anni di detenzione in regime di carcere duro. Il suo legale, il penalista Gaetano Aufiero, alcune settimane fa aveva inoltrato al tribunale di Sorveglianza di Reggio Emilia una richiesta di permesso, sulla scorta del recente intervento della corte costituzionale sul cosiddetto ergastolo ostativo. Nessuna risposta è arrivata ancora e nel frattempo le condizioni di salute dell’anziano padrino, ormai 79enne, si sono aggravate, per cui ieri mattina si è deciso, di concerto con la direzione del carcere e il Dap, di trasferirlo nel reparto detenuti del vicino ospedale di Parma sotto strettissima sorveglianza.

Pubblicità
Pubblicità
Cronache della Campania è su Google Edicola

ALTRE NOTIZIE

Coronavirus: ergastolano ai domiciliari per rischio contagio

Concessi al 25enne Antonino Sudato, ergastolano, gli arresti domiciliari. Lo rende noto l'avvocato Antonino Campisi, difensore del giovane di Avola, detenuto nel carcere di...

La cultura non si ferma: la Reggia di...

La Reggia di Caserta, patrimonio dell'Umanità, è presente con un secondo video https://youtu.be/RomppZBS6qQ sul canale YouTube del Mibact, dove dall'inizio dell'emergenza Coronavirus i musei,...