Oroscopo di oggi 14 aprile 2024

Napoli, scoperta la baby gang che aveva accoltellato il 16enne al corso Garibaldi. IL VIDEO

SULLO STESSO ARGOMENTO

I Carabinieri della Stazione di Napoli Borgoloreto – a seguito di una serrata attività d’indagine coordinata dalla Procura dei minori di Napoli hanno deferito in stato di libertà per il reato di lesioni aggravate in concorso quattro ragazzi di età compresa tra i 15 e i 16 anni che, nel tardo pomeriggio dello scorso 16 gennaio, su corso Garibaldi, per futili motivi, hanno ferito con un coltello un giovane sedicenne napoletano mentre stava tornando a casa dopo gli allenamenti di calcio.

I carabinieri sono partiti dall’analisi delle immagini dei sistemi di video sorveglianza presenti in zona riconoscendo uno degli aggressori, cl. 2004, originario del Borgo Sant’Antonio Abate. Perquisita la sua abitazione, hanno trovato i vestiti da lui indossati il giorno del reato.
L’attività info-investigativa condotta dai Carabinieri operanti sul territorio, ha quindi consentito l’individuazione degli altri tre giovani aggressori; portati  davanti al Pubblico Ministero titolare del fascicolo tre minorenni hanno ammesso le responsabilità fornendo tutti i dettagli dell’aggressione e dell’acquisto dell’arma, avvenuto poco prima dei fatti. Le perquisizioni  hanno consentito di rinvenire gli indumenti che i minori avevano addosso quel giorno, due telefoni cellulari usati per comunicare tra loro e un coltello a serramanico simile a quello utilizzato  per ferire il giovane.

Due tra gli indagati hanno preso parte anche all’aggressione, avvenuta il 17 gennaio scorso, nei confronti di alcuni poliziotti intervenuti nel Borgo Sant’Antonio in occasione dei tradizionali “fuocarazzi”




    Articolo offerto da Emmerre Auto - Torre del Greco
    Torna alla Home


    Il successo di Napoli racing show con oltre 40mila presenze

    Napoli Racing Show: oltre 40.000 presenze hanno gremito il lungomare Caracciolo per la prima edizione dello spettacolo motoristico che ha infiammato la città per tre giorni. Gare emozionanti, esibizioni spettacolari e un'atmosfera unica hanno reso l'evento un vero successo. Gianluca Miccio della Vomero Racing ha conquistato il trofeo assoluto al...

    Salerno, picchia la compagna e la sorella: arrestato 42enne

    Un uomo di 42 anni è stato arrestato dai carabinieri a Santa Marina, provincia di Salerno, per aver maltrattato la compagna e la sorella di quest'ultima. Durante una lite in casa, l'uomo ha picchiato la compagna di 43 anni, causandole diverse contusioni, e ha aggredito anche la sorella della donna,...

    Avellino, banditi fanno esplodere il bancomat di Bper

    Colpo dei bombaroli del bancomat ad Avellino. Ignoti stamane poco prima che albeggiasse hanno fatto esplodere un ordigno allo sportello bancomat esterno della Bper di Corso Kennedy E' accaduto intorno alle 5.10. Il forte fragore e l'allarme non hanno fatto desistere i banditi dal portare a termine il loro colpo....

    Arzano, ladri scassinano il Gio’s drink: il titolare pubblica il video

    Arzano - Ladri a volto scoperto sfidano lo Stato e derubano il “Gio’s drink” h24 di via Napoli. Commerciante per protesta pubblica i video sui sociali. Ancora assalti, ancora furti che non sembrano minimente fermarsi in una città ormai fuori controllo. L’amara sorpresa la mattina presto quando arrivando davanti all’ingresso,...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE