PUBBLICITA'

Quartieri di Napoli

Napoli, controlli dei carabinieri nei quartieri della movida napoletana: multe per 40mila euro


PUBBLICITA'



I militari, nel corso di un servizio disposto dal Comando Provinciale di Napoli, hanno identificato complessivamente 470 persone e controllato 232 veicoli: oltre i 40mila euro le contravvenzioni al cds notificate agli automobilisti.Guida senza casco, mancanza di copertura assicurativa e assenza di revisione. Queste le violazioni più comuni, insieme alla pericolosa e frequente abitudine di utilizzare lo smartphone alla guida.Numerosi i controlli ai bar e ai locali maggiormente frequentati dai giovani: nessuna delle attività è stata sanzionata e tutte quelle ispezionate – hanno scoperto i carabinieri – hanno regolarmente preteso dai clienti l’esibizione di un documento di identità.

A Napoli, in centro città, i militari della locale compagnia hanno arrestato una 42enne del quartiere Montesanto per spaccio di stupefacenti. E’ stata sorpresa in Piazzetta Olivella mentre cedeva 6 dosi di marijuana ad una giovane.Nelle sue tasche anche 50 euro in banconote di piccolo taglio, somma ritenuta provento illecito.7 le persone segnalate alla Prefettura come assuntori di stupefacenti, 6 di queste beccate in piazza Amedeo, poco distante dall’ingresso della stazione della metropolitana.

Ancora nella stessa piazza denunciati 2 parcheggiatori abusivi. Poco prima del controllo dei militari stavano “sostenendo” un motociclista nelle manovre di parcheggio.Sanzionato per guida senza patente anche lo stesso centauro. Il giovane – un 22enne di Chiaia – non aveva mai conseguito la patente ed era già stato in passato sanzionato per lo stesso motivo.Guida senza patente contestata anche a due giovani – un 25enne del quartiere Arenaccia e un 29enne di Ponticelli – denunciati dai carabinieri della Compagnia Di Poggioreale. Gli stessi militari hanno denunciato un parcheggiatore abusivo che in Piazza Arabia chiedeva offerte “a piacere” agli automobilisti in cerca di parcheggio.

 



PUBBLICITA'