Continua l’incredibile striscia di risultati utili consecutivi della Juve Stabia: a Pisa termina 1-1 grazie alla magia allo scadere di Davide Di Gennaro che riscatta la fin qui opaca esperienza stabiese. Un punto di fondamentale importanza per la banda di Caserta che continua a guardare con sempre più ottimismo il futuro in cadetteria. Settimana prossima al Menti arriverà il Perugia per continuare a costruire la salvezza e, forse, sognare qualcosa di più grande. Espulso dopo il triplice fischio Troest per una mezza rissa, salterà la fondamentale sfida tra sette giorni.
Primo tempo sotto tono degli uomini di mister Caserta, surclassati a tratta dai padroni di casa. Le occasioni da gol nei primi 45 minuti di gioco sono tutte per il Pisa: prima capitan Gucher spacca la traversa con un potente destro dai 30 metri, poi Fabbro di testa sfiora l’angolino e infine è sul destro di Soddimo la chance più grande di passare in vantaggio, ma il suo tiro a botta sicura viene respinto da Vitiello che salva un gol già fatto. Poca roba la Juve Stabia in avanti, zero i porta, poche idee al ridosso dei 25 metri e Forte servito malissimo dai compagni.
I ritmi del Pisa nella seconda frazione calano ma il possesso palla e le potenziali occasioni da gol sono sempre per i padroni di casa. La Juve Stabia cerca di difendersi e ripartire ma gli errori tecnici quest’oggi sono stati davvero troppi. A dieci minuti dal termine del match, però, gli uomini di mister Caserta tentano di imbastire qualche azione offensiva degna di nota soprattutto con i nuovi entrati Rossi e Di Gennaro, quest’ultimo impegna Gori con un tiro dai venti metri. Ma pochi istanti dopo il Pisa passa in vantaggio: Marconi, rientrato dall’infortunio, spizza di testa per Masucci, fortunato a trovare una deviazione e a battere l’incolpevole Provedel. Prova subito a reagire la Juve Stabia con una conclusione di Rossi, ma Benedetti si oppone con il corpo.
Quando, però, il match sembrava finito arriva la magia decisiva di Di Gennaro, proprio all’ultimo secondo disponibile. Il suo mancino si stampa all’incrocio dei pali e regala un punto d’oro alla Juve Stabia, che finale di match all’Arena Garibaldi.

‘Aggiungi un posto a tavola’ al Teatro Augusteo dal 31 gennaio al 9 febbraio

Notizia Precedente

Napoli, controlli dei carabinieri in tutta la città: oltre 500 identificati

Prossima Notizia

Ti potrebbe interessare..

Altro Calcio