Napoli, la polizia salva due cani chiusi in un’auto a Mezzocannone

SULLO STESSO ARGOMENTO

Ieri sera gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio, sono stati fermati in via Mezzocannone da un passante che ha segnalato, all’interno di un’automobile parcheggiata, la presenza di due cani di grossa taglia che abbaiavano insistentemente.

I poliziotti, dopo aver accertato che i due animali erano stati lasciati nella vettura con i finestrini completamente chiusi e che versavano in uno stato di sofferenza, con l’assistenza dei Vigili del Fuoco hanno rotto il deflettore dell’auto soccorrendo i cani ed affidandoli ai veterinari dell’ASL.

Poco dopo i proprietari sono stati individuati e denunciati per il reato di maltrattamento di animali.






LEGGI ANCHE

Quali sono le squadre di Serie A più in forma nell’ultimo mese?

A dominare la classifica generale delle statistiche dell’ultimo mese sono Atalanta e Inter, mentre al terzo posto c’è il Bologna. La Roma entra nella...

Voragine al Vomero: aperta un’inchiesta

Sarà l'inchiesta della magistratura ad eccertare le cause ed eventuali responsabilità sulla voragine che questa mattina, in via Morghen al Vomero, si è aperta...

A Scena Teatro workshop con Giuseppe Sartori ‘Premio Stampa Teatro’

Workshop teatrale con Giuseppe Sartori: "Premio Stampa Teatro" Il “Teatralmente parlando” è il workshop che si terrà presso l'Auditorium del centro sociale di Salerno...

Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE