Napoli in caduta libera, va in vantaggio ma il Bologna rimonta e vince

Al 10′, gran bella giocata di Fabian, che nasconde il pallone a due avversari al limite dell’area e calcia da fuori: palla a lato. Elmas imbuca per Fabian, che però fa scivolare perché dietro di lui c’è Lozano. Il messicano esplode il destro e batte Skorupski, ma si alza la bandierina: è in offside. Insigne ci prova su calcio di punizione: tentativo a scavalcare la barriera, ma Skorupski ci mette le dita e respinge in corner.! Cross al centro di Dzemaili e girata volante spettacolare dell’ex Torino: la sfera sibila ad un centimetro dal palo. Solita ripartenza del Napoli in campo aperto e gol del vantaggio. Insigne va in progressione e da fuori area incrocia il destro: Skorupski respinge e sulla ribattuta Llorente si fa trovare pronto per l’1-0. Elmas recpera palla e fa ripartire l’azione. Tocco per Lozano, il messicano poi fa tutto da solo e spedisce a lato col destro allo scadere del primo tempo.

Primo lampo della ripresa al 12′ Lozano arriva sul lato corto dell’area e apparecchia per Llorente: tiro dello spagnolo, palla di poco a lato. Un minuto dopo, il Bologna pareggia. Sansone riceve sul lato corto dell’area e ci prova a giro: Koulibaly ribatte di testa, la palla finisce sui piedi di Skov Olsen che ha da spingere in rete il più facile dei gol. Conclusione dell’attaccante felsineo, Manolas la smorza, Ospina vola e arriva a bloccare. Insigne va da Llorente, che appoggia bene a Mertens: controllo e destro a incrociare, la palla fa la barba al palo ed esce.Il Napoli ha problemi in difesa, Sansone sfrutta un altro buco e calcia: palla larga, di un soffio.Staffilata dalla lunga distanza per il numero 8: il tentativo si spegne sul fondo. Al 35′ il patatrac, ovvero il secondo gol del Bologna. Maksimovic perde palla sulla fascia, in difesa. Dzemaili imbuca per Sansone, che controlla in area e a tu per tu con Ospina lo trafigge. Nel recupero Llorente segna ma Pasqua annulla dopo segnalazione del Var. Il Napoli finisce tra i fischi, anche la zona Champions al momento sembra una chimera, squadra completamente in tilt.

NAPOLI (4-3-3): Ospina; Maksimovic, Manolas, Koulibaly, Di Lorenzo; Fabian, Zielinski, Elmas (65′ Mertens); Lozano (82′ Younes), Llorente, Insigne. All. Ancelotti

BOLOGNA (4-2-3-1): Skorupski; Tomiyasu, Bani, Danilo, Denswil; Poli, Medel (62′ Svanberg); Orsolini (46′ Skov Olsen), Dzemaili, Sansone; Palacio. All. Mihajlovic

Reti: 41′ Llorente (N), 58′ Skov Olsen (B), 80′ Sansone (B)

Ammoniti: Medel (B), Koulibaly (N), Poli (B), Denswil (B)

Contenuti Sponsorizzati