Picchia selvaggiamente la fidanzata a calci e pugni: lei in prognosi riservata, lui in carcere

SULLO STESSO ARGOMENTO

Riardo. Una giovane donna è stata massacrata dal fidanzato a calci e pugni nel corso di una violenta lite. La donna è in prognosi riservata. E’ accaduto ieri a Riardo in provincia di Caserta.
La donna si trovava in auto e i due stavano avendo un violento litigio quando, ad un certo punto, l’uomo ha iniziato ad accanirsi su di lei, pestata con violenza disumana. La donna di 29 anni ora si trova ricoverata all’ospedale di Piedimonte Matese. Il suo fidanzato Antonio Ruggiero di 26 anni è stato arrestato in breve tempo dai carabinieri in base alle nuove normative di legge del “Codice Rosso” e trasferito nel carcere di Santa Maria Capua Vetere.







LEGGI ANCHE

Camorra, il boss pentito Pasquale Cristiano: “Ci fu un summit di 30 persone per decidere di eliminarci”

La faida di camorra che nei mesi scorsi ha insanguinato le strade di Arzano e dei comuni vicini aveva trovato il suo apice nel...

Agguato a Scampia: feriti il capo piazza Giancarlo Possente e un amico

I feriti sono Giancarlo Possente, capopiazza alla "33" per conto degli Abbinante e Pasquale Parziale ritenuto vicino alla Vanella Grassi

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE