Uccise la compagna ” giocando” col fucile: arrestato 25enne di Riardo

SULLO STESSO ARGOMENTO

Un drammatico gioco finito in tragedia: Ciprian Vikal, 25enne di origini moldave, è stato arrestato e posto agli arresti domiciliari per l’omicidio di Francesca Compagnone, 28enne di Riardo, in provincia di Caserta.

Il 27 ottobre 2022, all’interno della sua abitazione, Francesca Compagnone è stata colpita mortalmente al volto da un proiettile di fucile.Il colpo è stato esploso da Ciprian Vikal, che si trovava in casa con la vittima.

I Carabinieri della Sezione Operativa di Capua, coordinati dalla Procura di Santa Maria Capua Vetere, hanno condotto le indagini.

    Sono stati raccolti gravi indizi a carico di Vikal, che è stato accusato di omicidio aggravato.
    Il Tribunale di Napoli ha emesso un’ordinanza di custodia cautelare agli arresti domiciliari per Vikal.


    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    telegram

    LIVE NEWS

    Incidente di Castellammare, la famiglia di Salvatore Vertolomo chiede giustizia

    Castellammare. La famiglia di Salvatore Vertolomo, il 19enne vittima...
    DALLA HOME

    Il Frosinone in B, l’Empoli salvo, Napoli senza Europa dopo 14 anni

    Il Frosinone è stata la terza squadra a retrocedere in Serie B, unendosi a Sassuolo e Salernitana, secondo i risultati delle partite serali dell'ultima giornata di campionato. In contrasto, l'Udinese ha ottenuto la salvezza con una vittoria allo Stirpe e l'Empoli ha segnato nel recupero contro la Roma, assicurandosi...

    ULTIME NOTIZIE

    TI POTREBBE INTERESSARE