“Ci è stato segnalato il video del furto di un’automobile a Casalnuovo. Attraverso una telecamera di sorveglianza il proprietario del veicolo ha potuto assistere alle modalità adottate dai malviventi per portare via la vettura. Secondo quanto ci è stato riferito dal segnalante i ladri sono riusciti a rubare l’automobile nonostante la presenza dell’antifurto satellitare e del block shaft, a testimonianza che i metodi adottati dai malviventi si fanno sempre più raffinati. Fortunatamente il proprietario è riuscito poi a ritrovare la sua automobile a Caivano ma resta il problema dei fenomeni di illegalità che si verificano, senza soluzione di continuità, durante le ore notturne”. Lo afferma il consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli. “Tale episodio – prosegue Borrelli – evidenzia, così come i continui furti delle ruote, la necessità di aumentare i controlli durante le ore notturne. Dalla tarda serata all’alba le nostre strade diventano terreno di conquista per i malviventi. I delinquenti agiscono praticamente indisturbati, facendo razzia di ruote, autovetture e scooter. Il ministro dell’Interno Lamorgese ha promesso 400 nuove unità delle forze dell’ordine. Aspettiamo con impazienza, sperando che non si tratti di promesse a vuoto come quelle avanzate da Salvini a suo tempo”.

 

Furto automobile a Casalnuovo

Questo video mostra il furto di un'automobile a #Casalnuovo, nonostante il Block Shaft e l'antifurto satellitare. La vettura è stata poi ritrovata a Caivano. Ribadiamo che serve intensificare il contrllo del territorio nelle ore notturne, durante le quali succede di tutto.(Video inviato da un cittadino)

Publiée par Francesco Emilio Borrelli sur Lundi 11 novembre 2019

La Redazione
Contenuti Sponsorizzati