google news

Maltempo, il comune di Ischia chiede lo stato di calamità

Il comune di Ischia chiede il riconoscimento dello stato di calamità naturale per i danni registrati per il maltempo degli ultimi giorni. Il sindaco Enzo Ferrandino chiede il riconoscimento ed “un idoneo contributo per far fronte alle spese derivanti dalla messa in sicurezza dei luoghi”. Il primo cittadino del comune isolano capoluogo sottolinea: “Ischia e’ […]

    Il comune di Ischia chiede il riconoscimento dello stato di calamità naturale per i danni registrati per il maltempo degli ultimi giorni. Il sindaco Enzo Ferrandino chiede il riconoscimento ed “un idoneo contributo per far fronte alle spese derivanti dalla messa in sicurezza dei luoghi”. Il primo cittadino del comune isolano capoluogo sottolinea: “Ischia e’ stata colpita da un eccezionale fenomeno atmosferico che ha causato ingenti danni alle strade, agli edifici pubblici e privati e in particolare a tutte le coste e all’abitato”. Nei giorni scorsi, infatti, le piogge torrenziali ed il mare in burrasca hanno flagellato Ischia Porto provocando il crollo di una parte del pontile che collega Ischia Ponte col Castello Aragonese, allagamenti in via De Rivaz e nel borgo a Ponte ed una notevole erosione di una vasta zona degli arenili. “Sia data al nostro territorio la stessa attenzione riservata ad altre zone d’Italia da parte dello Stato” dice Ferrandino che chiudera’ alcune vie e disporra’ accertamenti per i danni.(

    google news

    ULTIME NOTIZIE

    IN PRIMO PIANO

    Pubblicita

    CRONACHE TV