Seguici sui Social

Politica

Grillo: ‘Il capo è Di Maio e non rompete i c… con la sinistra possiamo fare progetti bellissimi’

Pubblicato

in


Pubblicità


“Non possiamo essere gli stessi, è sbagliato essere gli stessi, pensare come eravamo. Se penso a come eravamo, eravamo una meraviglia, con un manager che organizzava, un pazzo sul palco”, ma avere nostalgia del passato “è sbagliato. Io sono euforico, dobbiamo essere straordinariamente euforici, c’è da riprogettare. Cosa è di meglio che riprogettare l’economia, l’energia, dove vanno i rifiuti”. Lo ha detto Beppe Grillo in un video postato su Facebook al termine di un incontro con il capo politico del Movimento Cinque Stelle, Luigi Di Maio, all’hotel Forum a Roma. “Adesso il referente è Di Maio, il capo politico è lui – ha aggiunto Grillo – e io gli starò un poi’ più vicino. Non siamo più quelli che eravamo 15 anni fa – ha concluso – ed è meraviglioso, adesso il mondo è cambiato, è diverso.”Facciamo da tramite tra una destra che arriva un po’ pericolosetta e una sinistra che si deve formare. Quando parlo di progetti insieme con la sinistra, parlo di progetti alti su trasporti, su come muovere le cose, cos’è una città.

 E’ un momento magico. Noi non possiamo continuare a fare dei Facebook in cui si dice questo qua non va bene. Adesso le cose devono essere chiare, il capo politico e’ lui, quindi non rompete i coglioni perché sennò ci rimettiamo tutti. C’è una grande nostalgia del passato ed è sbagliato. Siamo in questo cambiamento.  C’e’ da riprogettare, ma cosa c’e’ di meglio che riprogettare l’economia, l’energia?. Gli indiani fanno citta’ di 7 milioni di abitanti e le smontano dopo 55 giorni…”. E Grillo, in un passaggio del video, si sofferma sui progetti da poter fare con la sinistra. A quel punto Di Maio interviene: “ci vuole anche un po’ di coraggio per correre…”. “Tu ce l’hai il coraggio, ce l’hai”, replica Grillo. “Quando parlo di progetti insieme con la sinistra parlo di progetti alti, bellissimi. Sui trasporti, su come costruire le cose, su cosa e’ la citta’… E’ un momento magico”.

Pubblicità

“Con Grillo siamo d’accordo su tutto: smentite tutte le leggende metropolitane di questi giorni”. Così Luigi Di Maio, capo politico del M5s, lasciando l’hotel romano dove ha incontrato il garante Beppe Grillo.  

Continua a leggere
Pubblicità