Alle 10,30 di domani, presso il IV Reparto Mobile della Polizia di Stato in via Monte di Dio 31, verrà siglato un d’intesa tra la Polizia di Stato e il  Dipartimento di Giustizia Minorile e di Comunità per lo svolgimento di corsi di formazione BLS-D (Basic Life Support Defibrillation).
I corsi, tenuti da operatori della Polizia di Stato istruttori di primo soccorso cardio-rianimatorio e defibrillazione cardiaca precoce (BLS-D), saranno rivolti ai ed ai giovani seguiti dal Centro di Giustizia Minorile della Campania allo scopo di favorire il loro recupero e futuro reinserimento nella società, nonché la diffusione della cultura della legalità.
I giovani partecipanti avranno così modo di apprendere ed eseguire le manovre di rianimazione cardio-polmonare che, in alcuni casi, sono determinanti per salvare una vita, e al termine riceveranno un attestato di abilitazione.
Saranno presenti alla firma del protocollo il Direttore Centrale per la Polizia Stradale, Ferroviaria, per le Comunicazioni ed i Reparti Speciali della Polizia di Stato Armando Forgione, il Questore di Napoli Alessandro Giuliano, il Presidente del Tribunale per i Minorenni Patrizia Esposito, il Procuratore della Repubblica presso il Tribunale per i Minorenni Maria de Luzenberger e il Dirigente del Centro di Giustizia Minorile Maria Gemmabella.



Pubblicità'

Incendiava rifiuti pericolosi nell’area Pip di Marano: 50enne finisce ai domiciliari

Notizia Precedente

Portava la droga al figlio nel carcere di Lanciano: ordinanza cautelare per entrambi

Prossima Notizia