Tre ultrasessantenni sono stati arrestati dai carabinieri di Torino e di Cuneo per avere assaltato il postamat di Garessio, nel Cuneese. E’ accaduto questa mattina, intorno alle 5.30. Con un’auto rubata, i tre ultrasessantenni hanno sfondato la vetrata dell’ufficio postale e, utilizzando la tecnica della ‘marmotta’, hanno fatto saltare il postamat. In fuga col denaro, oltre 30mila euro, sono stati arrestati dai militari dell’Arma gia’ impegnati in alcuni controlli tra la provincia di Cuneo e l’area metropolitana di Torino. Alla banda sono stati sequestrati un jammer, ovvero un disturbatore di frequenze, bande chiodate a quattro punte, maschere, guanti e attrezzi da scasso e targhe contraffatte.

Contenuti Sponsorizzati