Napoli.“Sui social sta avendo particolare risalto il video realizzato da Alfredo Di Domenico, noto come Bukaman, che ha documentato le condizioni dell’ex complesso Villa Russo a Miano, trasformato in una vera e propria discarica a cielo aperto. All’interno delle aree dell’ex casa di cura è stato sversato e abbandonato di tutto, fino a rendere il complesso una vera e propria bomba ecologica, con rischi esponenziali per la salute pubblica. Dalle lastre di amianto alle carcasse delle automobili, passando per dei fusti non meglio identificati, all’interno dell’ex Villa Russo c’è veramente di tutto. Una situazione che risulta insostenibile e preoccupante, tenendo conto che il fenomeno degli sversamenti non sembra arrestarsi”. Lo afferma il consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli. “Abbiamo inviato – prosegue Borrelli – una nota al Comune di Napoli e alla Prefettura chiedendo di diffidare i proprietari della struttura. Occorre procedere quanto prima ad una bonifica dell’intera struttura. Oramai la situazione è al limite e non si può più attendere, è necessario agire con la massima celerità”.

Ex Villa Russo Miano

Queste sono le condizioni dell'ex Villa Russo a Miano. Una vera e propria bomba ecologica nella quale sono stati sversati rifiuti pericolosi di ogni tipo, anche eternit e amianto. Un luogo che si trova a breve distanza dalle abitazioni e che deve essere immediatamente bonificato.(Video di Alfredo Di Domenico)

Publiée par Francesco Emilio Borrelli sur Jeudi 17 octobre 2019

 

Napoli, preso a Capodichino il ‘cassiere’ del boss Zagaria, tornava dalla Romania

Notizia Precedente

Ex agente penitenziario ucciso a colpi di pistola

Prossima Notizia

Ti potrebbe interessare..