Napoli, sequestro beni per 100 mila euro a tre pregiudicati

Napoli. Anticrimine della Questura di Napoli, in seguito a complesse attività d’indagine tese all’aggressione dei patrimoni illecitamente acquisiti, hanno dato esecuzione a tre decreti di sequestro di beni emessi dal Tribunale di Napoli –Sezione Misure di Prevenzione. È stato sequestrato un appartamento in vico Giganti ai Tribunali acquistato in assenza di disponibilità economiche lecite da […]

google news
pompei perseguita ex
foto di repertorio

Napoli. Anticrimine della Questura di Napoli, in seguito a complesse attività d’indagine tese all’aggressione dei patrimoni illecitamente acquisiti, hanno dato esecuzione a tre decreti di sequestro di beni emessi dal Tribunale di Napoli –Sezione Misure di Prevenzione.

È stato sequestrato un appartamento in vico Giganti ai Tribunali acquistato in assenza di disponibilità economiche lecite da M.A., 45enne napoletana contigua al clan “Giuliano” e attualmente sottoposta al regime della detenzione domiciliare in seguito ad una condanna del settembre 2011 ad una pena di 13 anni e quattro mesi per aver partecipato ad un’associazione finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti operante nella zona del centro storico di Napoli.

Inoltre, è stata sequestrata un’autovettura Fiat 500 a F.R., napoletano 36enne attualmente detenuto in seguito a condanna emessa nel dicembre dello scorso anno ad una pena di 8 anni e 4 mesi per associazione di tipo mafioso in quanto ritenuto appartenente al clan “De Micco”, operante nel quartiere Ponticelli.

Sono stati, infine, sequestrati un rapporto finanziario ed una somma di denaro nei confronti di A.R., 37enne napoletano con precedenti per reati contro il patrimonio, e della consorte. Il valore complessivo dei beni sottoposti a sequestro ammonta a circa 100mila euro.

google news

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

Leggi anche

Torna Balconica, il festival che si affaccia dai balconi di Futani

Torna Balconica, il festival che si affaccia dai balconi di Futani (SA). Dopo due anni di stop il primo ottobre 53 artisti dai balconi. L’1...

Sorrento, incidente in moto: muore 24enne

Sorrento. Ancora una giovane vittima della strada in penisola sorrentina. Questa notte infatti i Carabinieri dell’aliquota radiomobile della locale compagnia sono intervenuti a via Fuorimura...

Teatro Tram, dal 20 ottobre si riparte in sala tra ricerca, riscritture di classici e monologhi originali

Il nuovo ciclo sarà diviso in due parti: il primo, da ottobre 2022 a gennaio 2023.

Saman, intercettata telefonata del padre: “Ho ucciso mia figlia”

Intercettata la telefonata di Shabbar, il padre di Saman Abbas, la 18enne scomparsa, in cui dichiarava di aver ucciso sua figlia

IN PRIMO PIANO

Pubblicita