“Sto tornando ad essere il giocatore che tutti conoscono, non ho iniziato il campionato al meglio – ma bisogna migliorare tutti per tenere testa alla Juventus”. La pensa così Kalidou Koulibaly intervistato dai media del proprio paese. “Il nostro obiettivo – dice – resta quello di vincere lo scudetto, anche se è ancora più difficile rispetto agli anni passati, visto che molte squadre si sono rinforzate. La squadra da battere però resta la Juve”. Sul proprio futuro, infine, Koulibaly ha rivelato: “Sono abituato alle voci, ogni tanto ne viene fuori qualcuna. In questo momento il mio obiettivo è vincere col Napoli, del resto non m’interessa molto, mercato compreso”.

Contenuti Sponsorizzati