Napoli. “Alcuni residenti a Posillipo ci hanno segnalato l’apparizione di una serie di adesivi promozionali di una centrale di spaccio che, molto probabilmente, ha sede all’estero. I numeri indicati sull’adesivo, infatti, non sono italiani. Siamo di fronte ad un fatto inquietante. Addirittura siamo arrivati alla pubblicità delle droghe, anche pesanti, fatta luce del sole”. Lo rende noto il consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli. “Abbiamo segnalato questo singolare fenomeno alle forze dell’ordine. Non escludiamo che si possa trattare di uno scherzo ma, dinanzi ad un fatto del genere, occorre tenere la guardia altissima. Purtroppo le droghe pesanti continuano ad essere una delle principali criticità sul piano sociale, fonte di guadagni esponenziali per le organizzazioni criminali internazionali. Non si può prescindere da una lotta senza quartiere del fenomeno, approfondendo ogni possibile canale”.

La Redazione
Contenuti Sponsorizzati