Torre Annunziata, rimossi i cancelli abusivi del clan al rione Penniniello: denunce e sequestri di droga

SULLO STESSO ARGOMENTO

Servizio straordinario di controllo del territorio nel rione di edilizia popolare “Parco Penniniello” di Torre Annunziata. A coordinare l’attività i carabinieri della Compagnia di Torre Annunziata, supportati da quelli del Reggimento Campania, della Compagnia di Intervento Operativo e del Nucleo Cinofili di Sarno. I militari hanno denunciato un 34enne incensurato del posto per porto abusivo di armi: nella sua auto rinvenuti 6 coltelli.
Era sotto l’effetto di stupefacenti quando è stato fermato alla guida della sua auto un altro 34enne di Torre Annunziata già noto alle forze dell’ordine. Anch’egli è stato segnalato all’A.G., il suo veicolo sequestrato.
Ha 53 anni, invece, il soggetto sorpreso con 35 stecche di sigarette di contrabbando per un totale di 6,320 chili. Le sigarette erano nascoste nel cofano della sua auto.
Nell’ambito dello stesso servizio coordinato, i militari hanno denunciato un 51enne incensurato di origini ucraine, fermato alla guida della sua auto in stato di ebbrezza alcolica.
Grazie alla collaborazione di personale tecnico comunale, i carabinieri hanno rimosso cancelli e barriere metalliche realizzate abusivamente in alcune delle palazzine del rione.
Segnalate alla Prefettura 6 assuntori di stupefacenti e sequestrati contro ignoti complessivamente 160 grammi di marijuana. La droga, suddivisa in 9 involucri, era nascosta in un cavità ricavata in una parete dell’isolato 8 insieme ad un bilancino di precisione.


Torna alla Home


Un polo fieristico dedicato alla zootecnia destinato a diventare il più grande d’Italia e pronto a lanciare la sfida all’Europa. Una iniezione di fiducia ai giovani e la grande volontà di completare le opere dedicate al segmento dell’agricoltura iniziate negli ultimi anni. Questi i buoni propositi lanciati da Casa Coldiretti...
Napoli affonda nella delusione dopo la sconfitta casalinga contro l'Empoli. L'amarezza per un anno senza successi dopo lo scudetto è profonda, e l'atteggiamento svogliato di Osimhen e compagni ha fatto guadagnare loro l'indifferenza di una città che solo 12 mesi fa festeggiava il titolo fino a tarda notte. La disillusione...
Violenza all'esterno dello stadio Arechi prima del match tra Salernitana e Fiorentina. Dieci agenti delle forze dell'ordine sono rimasti feriti negli scontri tra le due tifoserie. Secondo quanto riferito dalla Questura di Salerno, tre agenti sono stati trasportati in ospedale per le cure del caso, mentre gli altri sette sono...
Antonio Scurati, ha recitato (e in parte aggiunto) a Napoli, durante l'evento Repubblica delle Idee, il monologo sul 25 aprile che avrebbe dovuto essere presentato su Rai3 da Serena Bortone. Il pubblico ha interrotto l'autore più volte con applausi. "Il fascismo è stato, per tutta la sua esistenza storica e...

IN PRIMO PIANO