Furto di energia per 78mila euro: denunciati commercianti di Ercolano e Portici

SULLO STESSO ARGOMENTO

Controlli tra Portici e Ercolano: i carabinieri denunciano due commercianti per furto di energia elettrica. Danni per 78mila euro al gestore della rete.
Il titolare di un negozio di alimentari e un parrucchiere, rispettivamente ad Ercolano e Portici, avevano manomesso i contatori delle loro attività per far calare la registrazione dei consumi.
Per anni erano riusciti a rubare energia per 50mila euro nel primo caso, per 28mila nel secondo.
I commercianti –un 58enne di Ercolano e un 56enne di San Giorgio a Cremano – sono stati scoperti dai carabinieri della locale tenenza e stazione e sono stati denunciati per furto aggravato di energia elettrica.


Torna alla Home


Oroscopo di oggi 23 aprile 2024: le previsioni dello zodiaco segno per segno Ariete (21 marzo - 19 aprile): La Luna in Acquario potrebbe farvi sentire un po' inquieti oggi. Potreste riscontrare qualche difficoltà nei rapporti interpersonali. Evitate di prendere decisioni affrettate. Il vostro colore fortunato per oggi è il giallo. Toro...
L’Inter è campione d’Italia per la ventesima volta nella sua storia (1 titolo a tavolino) grazie alla vittoria contro il Milan per 2-1, nel derby valido per la 33/a giornata di Serie A. I gol di Acerbi al 18’, di Thuram al 48’ e di Tomori al 79’. Nel...
Il Giudice dell'Udienza Preliminare di Salerno ha emesso una condanna di due anni e dieci mesi di reclusione per Salvo Gregorio Mirarchi, 32 anni di Montepaone. Mirarchi è stato ritenuto responsabile delle minacce di morte contenute in una lettera inviata nel gennaio del 2023 alla Procura della Repubblica di Catanzaro,...
Un altro tassello per implementare l’accessibilità e la fruizione dell’antica città di Pompei. Il Parco Archeologico aggiunge alle iniziative volte a favorire l’inclusione di tutti i cittadini al patrimonio culturale, le guide Museo per tutti di Pompei, nate dalla collaborazione con l’équipe di Museo per tutti dell’associazione L’abilità onlus in...

IN PRIMO PIANO