Al Conservatorio Domenico Cimarosa di Avellino, riparte l’attività concertistica

Riparte l’attività concertistica del Conservatorio “Domenico Cimarosa” di Avellino, presieduto da Luca Cipriano e diretto da Carmelo Columbro. Il programma prevede cinque eventi dal 12 al 27 settembre a ingresso gratuito tra Avellino, Monteforte Irpino (Av) e Napoli, dedicati alla musica barocca con l’Orchestra del Cimarosa diretta dal maestro Giuseppe Camerlingo, e due omaggi ai grandi compositori della Musica da camera inseriti nella terza edizione della rassegna Classica in Jeans. “Presentiamo cultura e qualità, valorizzando i giovani talenti e le grandi professionalità del nostro Conservatorio. Una realtà universitaria che opera nella città di Avellino e che merita maggiore attenzione – dichiarano il presidente Luca Cipriano e il direttore Carmelo Columbro – Dopo la pausa estiva, ecco il programma di settembre, mentre si lavora già alle iniziative dei mesi successivi. Il nostro cartellone, anche quest’anno, sarà ricchissimo”.
Si parte con la mini rassegna ‘Intrecci barocchi’, una tre giorni di concerti dedicati alla musica barocca declinati attraverso le note di Antonio Vivaldi e Alessandro Scarlatti. Il primo appuntamento è giovedì 12 alle ore 15,30 presso l’Auditorium del Conservatorio ‘Cimarosa’; venerdì 13 alle ore 19,30 presso la Chiesa di San Martino a Monteforte Irpino e sabato 14 settembre alle ore 13,00 presso Palazzo Zevallos Stigliano a Napoli nell’ambito della rassegna “E’ aperto a tutti – Musica a pranzo”, organizzata dalla Banca Intesa – San Paolo. I concerti di settembre proseguiranno con due appuntamenti con la rassegna Classica in Jeans Vol.3. Il primo è in programma venerdì 20 settembre, alle ore 20,30, presso l’Auditorium del Conservatorio di Avellino con ‘La musica da camera – gli strumenti ad archi e il pianoforte’. Si chiude venerdì 27 settembre, sempre alle 20,30 con l’undicesimo appuntamento della rassegna ‘Classica in Jeans’ dedicato a ‘I compositori del passato – dalla sonata classica alle ballate e rapsodie per pianoforte’.

Regina Ada Scarico
Contenuti Sponsorizzati