Truffarono due anziane a Matera, arrestati altri due napoletani della gang

Accusati di aver truffato nel luglio 2018 due anziane di Matera, due giovani di Napoli – Salvatore Sorrentino, di 24 anni, e Biagio Giugliano, di 20, entrambi con precedenti penali – sono stati posti agli domiciliari al termine di indagini condotte da Polizia e Carabinieri. I due sono accusati di associazione a delinquere finalizzata “alla commissione di un numero indeterminato di delitti contro il patrimonio e delle due truffe aggravate”: la stessa accusa di associazione per delinquere riguarda altre due persone arrestate nello scorso mese di ottobre. In totale, alle due anziane – secondo quanto ricostruito dagli investigatori – i due giovani arrestati a Napoli riuscirono a truffare 1.100 euro. Il provvedimento di custodia cautelare ai domiciliari è stato emesso dal gip di Matera Angela Rosa Nettis su richiesta del pm Lorenzo Nicastro.

La Redazione
Contenuti Sponsorizzati