Una scossa di terremoto di magnitudo 3.0 é stata registrata alle 13:48 di oggi in provincia di Macerata. Secondo i rilevamenti dell’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia (Ingv), il sisma ha avuto ipocentro a 23 km di profondità ed epicentro a 2 km da Sarnano e 4 km da Gualdo. Non si segnalano danni a persone o cose, i vigili del fuoco di Macerata non hanno ricevuto alcuna segnalazione o richiesta di aiuto da parte della popolazione residente in zona. Un’altra scossa di terremoto di magnitudo 3.2 della scala Richter è invece avvenuta in una zona compresa tra Lampedusa e Linosa in provincia Agrigento con coordinate geografiche (lat, lon) 35.55, 12.87 a una profondità di 6 km, nella notte alle 5:35. Altra scossa di magnitudo compresa tra 2.8 e 3.3 è stata registrata a 2 km a nord-ovest di Sarnano (Macerata) poco prima delle 14, a una profondità di 23 km. Lo comunica l’Istituto nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv)

La Redazione
Contenuti Sponsorizzati