Un sub è morto nel pomeriggio a Cetara, in Costiera Amalfitana. L’uomo, di cui non sono ancora state rese note le generalità, sarebbe rimasto incastrato, durante una immersione, nei frangiflutti del porto del piccolo centro in costiera amalfitana. Al momento si sta procedendo alle attività di recupero del cadavere con i sub della Guardia Costiera. Sul posto anche l’ambulanza della Croce Bianca. Sarebbe un salernitano, un habituè del borgo costiero. Stando a quanto appreso sarebbe rimasto incastrato tra i frangiflutti del molo foraneo dove in questo momento sono impegnati gli uomini della Capitaneria di Porto di Cetara e del 118 per le complicate operazioni di recupero della salma. L’auto dell’uomo è stata trovata in sosta poco distante dal porto. Tanti i curiosi assiepati sul molo che stanno seguendo lo svolgimento dell’intervento.

LEGGI ANCHE  Nuovo colpo al clan Partenio: sequestrati beni per un milione di euro
ADS



Siamo la redazione di Cronache della Campania. Sembra un account astratto ma possiamo assicurarvi che è sempre un umano a scrivere questi articoli, anzi più di uno ed è per questo usiamo questo account. Per conoscere la nostra Redazione visita la pagina "Redazione" sopra nel menù, o in fondo..Buona lettura!

Universiadi, oro per la Bogliolo

Notizia precedente

Predator in volo sulla Terra dei Fuochi per contrastare i roghi

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..