.Commozione e tanti sorrisi nella saletta di rappresentanza dello stadio San Paolo poco prima dell’avvio della cerimonia d’apertura delle : il presidente della Repubblica, Sergio , ha infatti incontrato la piccola , la bambina gravemente ferita il 3 maggio scorso in un agguato di camorra. “Come va?”, ha chiesto il Capo dello Stato alla bambina, emozionata, dopo averla baciata ed abbracciata. “Meglio, fortunatamente”, hanno risposto in coro tutti i presenti.Nella saletta di rappresentanza del San Paolo durante l’incontro di Mattarella con la piccola , accompagnata dai suoi genitori, erano presenti anche il presidente della Camera, Roberto Fico, il presidente della Campania, Vincenzo , il sindaco di , Luigi de Magistris, il presidente del Coni, Giovanni Malago’, il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Giancarlo Giorgetti, e il presidente della Federazione sport universitari, Oleg Matytsin.



Pubblicità'

Napoli, Universiadi: un boato per la delegazione Argentina che mostra la maglia di Maradona, fischi a Francia e Germania

Notizia Precedente

Con il calcio alla ‘palla di fuoco’ da parte di Insigne si è acceso il braciere dell’Universiade di Napoli

Prossima Notizia