Napoli, protestano i ‘mercatali’ di Posillipo: il comune sospende per due settimane il mercato per colpa delle Universiadi

Napoli. Protestano i commercianti del mercato di Posillipo sospeso per due settimane a causa delle Universiadi. “E’ da un anno che il comune ci sta trattando malissimo- racconta Ciro, uno dei mercatali- già nel mese di dicembre scorso abbiamo perso un mese e mezzo di mercati perché il comune doveva tagliare gli alberi a viale Virgilio e non ci ha fatto svolgere il nostro lavoro e non ci è voluto venire incontro ne scontandoci le tariffe delle concessioni che sono nel caso del mercato di Posillipo salatissime ne trovandoci una sistemazione provvisoria decente. Adesso in occasione delle universiadi si è ricordato che qualche atleta doveva allenarsi da quelle parti e ci ha sospeso i mercati per 2 settimane senza trovare una soluzione momentanea e senza venirci incontro con le tariffe.Siamo veramente in difficoltà perché siamo pochi e non abbiamo poteri forti che ci rappresentano al comune quindi se ne fregano altamente dei nostri problemi.Vorremo avere almeno un incontro con gli assessori perché loro nemmeno si accorgono della nostra presenza e portarli a conoscenza della situazione”.

La Redazione
Contenuti Sponsorizzati