Gli autobus del trasporto pubblico rischiano di diventare un miraggio per i cittadini di Scampia. La zona periferica di ha subito una riduzione di corse e soppressioni di linee con l’orario estivo dell’Azienda Napoletana Mobilità. La linea notturna N8 è stata soppressa creando una grave disagio ai residenti nell’area nord. La denuncia è dei tanti cittadini che lavorano di notte, come infermieri, badanti, educatori e volontari che non sanno più come tornare a casa, vedendosi sospesa una corsa, quella delle 4.20, che era quella più utilizzata.
La linea notturna N8 partiva dal parcheggio Brin e arrivava a Scampia dopo essere passata per piazza Municipio e piazza Dante. Cancellato il 180 la domenica. “L’orario estivo dell’ANM ha tagliato fuori Scampia dal trasporto pubblico creando disagi ai numerosi cittadini. E per questo che chiediamo alla direzione dell’Anm di ripensarci”, ha detto il sindacalista napoletano e leader di Identità meridionale Giuseppe Alviti.

LEGGI ANCHE  Sollicciano, rientra la protesta degli 8 detenuti
ADS



Siamo la redazione di Cronache della Campania. Sembra un account astratto ma possiamo assicurarvi che è sempre un umano a scrivere questi articoli, anzi più di uno ed è per questo usiamo questo account. Per conoscere la nostra Redazione visita la pagina "Redazione" sopra nel menù, o in fondo..Buona lettura!

Salvini: ‘Io Balotelli lo avrei arrestato’

Notizia precedente

Calciomercato, Juve-De Ligt settimana decisiva. Barella-Inter vicini

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..