Si chiama “Theatrum” ed è il che la pasticceria De Vivo ha dedicato al Teatro Grande della antica, edificato nel II secolo a.C. Si tratta di una tartelletta di frolla, biscotto al cioccolato senza farina, mosto cotto e composta di fichi (che ricordano ingredienti utilizzati diffusamente nell’antica Pompei) e, per finire, ganache montata con cacao al 70%, la cui forma ondulata ricorda le gradinate della cavea dell’antico teatro pompeiano. La firma è ovviamente del maestro Maurizio “Black” Santin, dallo scorso aprile pastry chef della pasticceria De Vivo. Il nuovo è però una “limited edition”: sarà prodotto esclusivamente fino a luglio, vale a dire soltanto per la durata di “Pompeii

LEGGI ANCHE  Pompei, i tanti silenzi dell'amministrazione sui problemi della città
Mundi”, la rassegna di drammaturgia antica in programma dal 20 giugno al 13 luglio 2019 nel Teatro Grande degli Scavi di Pompei. “Theatrum” potrà essere gustato, prima o dopo gli spettacoli, presso la a Pompei, via Roma 36.

ADS



Regina Ada Scarico, ha lavorato per oltre 15 anni nel mondo del teatro e dello spettacolo in generale e ha avuto esperienze molto lunghe in qualità di amministratrice e coordinatrice di compagnia in spettacoli complessi, con numerosi attori e personale. Ha curato, sempre nell’ambito delle compagnie teatrali e anche nell’ambito più generale dell’organizzazione di eventi, sia i rapporti con Enti e soggetti terzi sia quelli con la stampa e il mondo dei mass media, avendo gestito più volte in piena autonomia l’ufficio stampa in occasione di spettacoli, rassegne, mostre ed eventi

    Tutti alla guida di Ferrari e Lamborghini all’Autodromo Gianni de Luca di Airola sabato 22 giugno

    Notizia precedente

    Colti da caldo e afa di perdono sui monti: salvati

    Notizia Successiva

    Ti potrebbe interessare..