🔴 ULTIME NOTIZIE :

Terra dei Fuochi, controlli nelle province di Napoli e Caserta: sequestri e denunce

Napoli. Controlli straodinari del territorio nella cosiddetta Terra dei fuochi. Operazione interforze tra le province […]

    Napoli. Controlli straodinari del territorio nella cosiddetta Terra dei fuochi. Operazione interforze tra le province di Napoli e Caserta nei comuni di Massa di Somma, San Sebastiano al Vesuvio, Giugliano in Campania, Marcianise e Maddaloni. In campo 24 equipaggi, per un totale di 88 unità appartenenti al Raggruppamento Campania dell’Esercito italiano; alla Polizia metropolitana; alla Polizia di Stato; alla Guardia di Finanza; ai carabinieri e all’Arpac di Caserta. Sono state controllate 12 attività commerciali ed imprenditoriali di cui otto sequestrate. Identficate 17 persone di cui cinque denunciate all’autorità giudiziaria e accertate sanzioni pecuniarie per circa 31.500 euro. L’individuazione degli obiettivi è stata effettuata anche grazie all’impiego dei droni da parte dell’Esercito. A Massa di Somma sono state sequestrate un’autofficina e un negozio di pneumatci per violazioni in materia ambientale e denunciate due persone; a San Sebastano al Vesuvio è stato sequestrato un deposito di abbigliamento con circa 150 quintali di indumenti accatastati senza rispettare la normatva di sicurezza e di antncendio, il proprietario è stato denunciato. Sono state sequestrate per illeciti ambientali anche due aziende di rivendita di pneumatci e due esercizi per la riparazione e il lavaggio di veicoli. Il proprietario di quest’ultma azienda è stato denunciato.

    google news

    IN PRIMO PIANO

    Pubblicita

    Leggi anche

    Droga, coltelli e un proiettile in un ballatoio condominiale: sequestro a Casoria

    Droga, coltelli e un proiettile. Questo e altro in un sequestro eseguito dai carabinieri della stazione di Casoria, comune della città metropolitana di Napoli...

    Instagram come Twitter, potrebbe inserire la spunta blu a pagamento

    Meta mostra ancora una volta la sua abilità nel copiare i dettagli più interessanti delle altre piattaforme, trasformandoli poi in propri successi personali. È accaduto...
    00:24:57

    Visitando IL POSTO PIÙ CALDO del Mondo (70.7°C): IL DESERTO DI LUT

    24 Ore nel Mezzo del Deserto "Più Caldo" del Mondo

    Terra dei fuochi: in diminuzione incendi di rifiuti. A gennaio si conferma dato positivo

    Il mese di gennaio apre il nuovo anno con una conferma del trend positivo di diminuzione degli incendi di rifiuti nella Terra dei fuochi:...