Napoli. Anche le donne erano a capo dell’Alleanza di Secondigliano: oggi, come ieri, l’inchiesta sulla federazione camorristica oggetto del maxi blitz di oggi, ha confermato il ruolo apicale delle tre sorelle Anna, Maria e Rita Aieta, mogli di Francesco Mallardo, Edoardo Contini e Patrizio Bosti, e di Maria Licciardi (sorella del defunto boss Gennaro Licciardi e l’unica facente parte dei vertici ad essere sfuggita al blitz). Non solo svolgevano il compito di tenere i contatti con i boss al 41bis ma prendevano decisioni importanti per la vita del potente cartello criminale che controllava le attività illecite in alcuni quartieri di e che avevano messo in piedi anche attraverso prestanome importanti attività imprenditoriali e commerciali in tutta Italia. C’é anche un avvocato napoletano tra gli indagati nel blitz che ha portato questa mattina all’esecuzione di 126 misure cautelari. Lo ha confermato anche il procuratore capo di Napoli, Giovanni Melillo, che ha spiegato come la cosca si era impadronita di una fetta economica e imprenditoriale della città. Secondo quanto accertato dall’indagine l’ svolgeva anche una sorta di tutela sostitutiva dell’ordine pubblico, “nelle loro zone tutte le attività passavano al vaglio dei Contini”. Nei mesi scorsi documentato ruolo “oppressivo del clan sugli immigrati che risiedono nella zona del Vasto Arenaccia”, aggiunge il procuratore. “Le misure cautelari riguardano 126 persone, per 86 sono stati emessi arresti in carcere, per i restanti misure cautelari meno afflittive. L’unico elemento di vertice sfuggito all’arresto è Maria Licciardi, che è attivamente ricercata”. Lo ha detto il procuratore di NAPOLI, Giovanni Melillo, nel corso di una conferenza stampa sul maxi blitz interforze eseguito oggi nei confronti di oltre un centinaio di presunti affiliati alla cosiddetta Alleanza di Secondigliano.
ECCO CHI SONO I 214 INDAGATI
Ciro Acanfora, Salvatore Acanfora, Antonio Aida, Antonio Aieta, Anna Aieta, Rita Aieta, Alessio Alfano, Salvatore Amato, Mario Ambrosio, Vincenzo Ambrosio, Giuseppe Ammendola, Francesco Anatriello, Alberto Aniello, Gaetano Attardo, Giuseppe Arduino, Alberto Aniello, Ivan Barbato, Salvatore Barbato, Giulio Barbarella, Felice Barra, Alessandro Boselli, Patrizio Bosti, Ettore Bosti, Angelo e Ciro Botta, Giovanni Botta, Lucia Botta, Marco Botta, Salvatore Botta, Nicola Botta, Salvatore Botte classe 1950, Vincenzo Botta, Vincenzo Bracale, Raffaele Brusiello, Antonio Calienno, Giovanni Candido, Lamberto Candido, Giuseppe Capece, Rosario Capozzo, Vincenzo Capozzoli, Rosario Capozzoli, Vincenzo Cardillo, Pietro Caso, Giuseppina Cecere, Antonio Ceruti, Pietro Cerbone, Ciro Chiavarone, Leopoldo Chiavarone, Raffaele Chiummariello, Giuseppe Ciccarelli, Gianluca Cimminiello, Pasquale Cino, Giuseppe Ciccarelli, Vito Cinquegrana, Diego Cinque, Ciro Ciotola, Angela Citullo, Mariano Conte, Ciullo Giuseppe, Pietro Colantuono, Luigi Colella, Salvatore Comitato, Eduardo Contini, Carlo Coppola, Ferruccio Corrado, Gennaro Corrado, Gennaro Costa, Alfredo Cuomo, Antonio Cristiano, Fabio Cristiano, Maurizio Cristiano, Tommaso Cristiano, Maurizio Cuccurese, Vincenzo Crupi, Antonio De Carluccio, Alfredo De Feo, Maurizio delle Donne, Adolfo Dello Russo, Carmine De Luca, Gennaro Del Mondo (Marano), Giuseppe Del Piano, Guglielmo De Falco, Salvatore De Luca, Antonio De Rosa, Gennaro De Rosa, Giuseppe De Rosa, Teodoro De Rosa, Rosa Diana, Ciro Di Carluccio, Giacomo D’Inverno, Vincenzo Di Giovanni, Gianluca Di Martino, Luigi Di Martino, Paolo Di Martino, Paolo Di Mauro, Pasquale Di Natale, Luigi Di Palma, Rosa Di Munno, Antonio Esposito, Domenico Esposito, Ettore e Francesco Esposito, Raffaele Esposito, Raffaella Esposito, Raffaele Esposito classe 1975, Gennaro Esposito, Gaetano Esposito (Marano), Umberto Falanga, Domenico Festa, Nunzio Finizio, Massimo Fiorentino, Gennaro Fiorillo, Luigi Folchetti, Fraumeni Carmela, Salvatore Frezza, Francesco Giamminelli, Maria Giglio, Giuseppe Giordano, Angelo Gotti, Antonio e Ciro Granato, Antonio e Emanuele Grasso, Gennaro Grossi, Francesco Gueli, Antonella Imperatore, Gennaro Improta, Maurizio Incarnato, Maria Licciardi, Domenico Lieto, Salvatore Longobardi, Mattia Luciano, Francesco Mallardo, Rosario Maisto, Luigi Manna, Francesco Manzo, Mario Marano, Giuseppe Marsiglia, Mario Matino, Luigi Mazzola, Enrico Mecheri, Salvatore Mendozzi, Salvatore Meolla, Vincenzo Merolla, Cristian Mirra, Pacifico Moccia, Carlo Molinaro, Annunziata Montella, Claudio Morescanti, Gennaro Mosca, Giuseppe Moscati, Roberto Murano, Antonio Muscerino, Giovanni Muscolino, Franco Naddeo, Domenico Natale, Giuseppe Navarra, Pasquale Navarra, Angelina Nolano, Enrico Oriunto, Vito Palma, Concetta Panico, Salvatore Pasquariello, Michele Patierno, Lucio Pellegrino, Gennaro Pelliccio, Antonio Pengue, Salvatore Percope, Giuseppe Perillo, Luigi Persico, Antonio Pesce, Salvatore Petrone, Giovanni Pettisani, Patrizio Picardi, Francesco Poderico, Luciano Poggi, Mario Pomatico, Fabio Ponticelli, Salvatore Prospero, Vincenza Quatto, Benedetta Riccio, Bruno e Gennaro Riccio, Antonio e Psquale Rinaldi, Marco Riva, Raffaele e Salvatore Romano, Nicola Rullo, Fortunato Santoriello, Susanna Saraco, Marco Sivero, Giovanni Solombrino, Antonio Soreca, Giuseppe Spina, Salvatore Staiano, Vincenzo Tarallo, Alberto, Carmine, Giuseppe, Vincenzo e Vincenzo Tolomelli, Luciano Varriale, Vincenzo Ventriglia, Raffaele e Salvatore Vittorio, Francesco Maria Volpe.

LEGGI ANCHE  L'Inter non molla Insigne: pronto stipendio da 6 mln annui
ADS



Siamo la redazione di Cronache della Campania. Sembra un account astratto ma possiamo assicurarvi che è sempre un umano a scrivere questi articoli, anzi più di uno ed è per questo usiamo questo account. Per conoscere la nostra Redazione visita la pagina "Redazione" sopra nel menù, o in fondo..Buona lettura!

Sos caldo: domani bollino rosso in 6 città, venerdì in 16

Notizia precedente

L’Asl di Caserta lancia l’app contro le code

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..