La ‘Divina’ Federica Pellegrini, che per la prima volta in carriera sarà a Caserta; il re europeo della velocità Luca Dotto; Santo Condorelli, quarto nei 100 sl alle Olimpiadi di Rio de Janeiro nel 2016. Sono alcuni dei nomi più importanti iscritti alla quarta edizione del Grand Prix Città di Napoli-trofeo Coconuda, che quest’anno si disputerà alla Stadio del Nuoto di Caserta. Un’edizione da record, visto che in vasca ci saranno quasi mille atleti e che le prove in programma nell’ultimo fine settimana di maggio coinvolgeranno più di 2.500 nuotatori-gara.Una manifestazione che per due giorni catalizzerà l’attenzione del mondo natatorio nazionale, a un mese e mezzo dalle Universiadi e due dai Mondiali in programma in Corea del Sud, con molti atleti speranzosi di centrare i tempi limite utili a partecipare alle due kermesse.

Contenuti Sponsorizzati