Sequestrata discarica abusiva con oltre 700 kg di amianto nel salernitano: una denuncia

SULLO STESSO ARGOMENTO

Padula, Salerno. I carabinieri forestali di Padula hanno scoperto e sequestrato una discarica abusiva di rifiuti speciali in contrada Padre Felice. All’interno del comprensorio aziendale di una ditta specializzata in costruzione e montaggio prefabbricati in cemento armato, e precisamente nel piazzale attiguo al capannone utilizzato per la lavorazione di manufatti, i militari hanno rilevato un’area di circa 100 metri quadrati adibita a discarica nella quale giacevano poco più 600 lastre e pezzi di eternit accatastato sul terreno nudo ed esposti all’azione erosiva degli agenti atmosferici e 2 big bag contenenti 7 quintali di eternit in pezzi. Da accertamenti sui luoghi è emerso che le lastre e i pezzi di amianto non erano prodotte da lavorazioni effettuate in azienda ma piuttosto da demolizioni avvenute presso cantieri esterni e poi trasportate sul posto in periodi anche risalenti e comunque non documentati e ricostruibili, violando pertanto la tracciabilità del rifiuto prescritta dalle norme ambientali. La discarica abusiva è stata sequestrata e il responsabile denunciato.






LEGGI ANCHE

Melito, ruba auto e poi chiede il “cavallo di ritorno”: arrestato 17enne

Arrestato 17enne a Mugnano di Napoli per reati di estorsione e ricettazione. Il 21 Febbraio 2024, a Mugnano di Napoli, i Carabinieri della Tenenza...

Cava de’ Tirreni, perseguita ex compagna: divieto avvicinamento per 44enne

I carabinieri della tenenza di Cava de' Tirreni hanno eseguito un'ordinanza per il divieto di avvicinamento e l'applicazione del braccialetto elettronico nei confronti di...

‘Di mamma ce n’è una sola’, su Rai 5 Vincenzo Salemme torna con il suo spettacolo

In onda sabato 24 febbraio alle 21.15 su Rai 5. In questa commedia, Salemme interpreta il ruolo della padrona di casa di una famiglia piccolo...

Camorra: stesa a Pianura contro la casa del boss Antonio Carillo

Napoli. Prima l'incendio di uno scooter parcheggiato in strada e poi una stesa di avvertimento. Torna la paura, tornano gli spari in via Evangelista...

Camorra, sequestro beni allo sponsor della Casertana calcio

Sequestro beni per oltre 1,5 milioni di euro a imprenditore ritenuto contiguo al clan Belforte dei Marcianise. E tra i beni sequestrati c'è anche...

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE