Mattarella a Napoli: visita al Rione Sanità e saluto alla famiglia di Genny Cesarano, vittima innocente di Camorra

SULLO STESSO ARGOMENTO

Napoli. Dopo una visita di mezz’ora al museo di Capodimonte il Presidente della Repubblica, accompagnato anche da Roberto Fico, è nel cuore di Napoli. Il rione Sanità ha accolto il Capo dello Stato che si sta recando nei luoghi più significativi del quartiere.
A piedi, da piazza Cavour, passando per via Crocelle a Porta San Gennaro, Mattarella raggiunge il caratteristico palazzo dello Spagnuolo, il cui scalone è stato immortalato in tanti film. In un quartiere blindato dalle forze dell’ordine, il capo dello Stato attraversa le strade della Sanità tra la gente che scatta foto e lo acclama. Sempre accompagnato dal presidente della Camera, Roberto Fico, Mattarella sarà alle catacombe di San Gaudioso e poi alla Basilica di Santa Maria alla Sanita’ per fermarsi anche dinanzi alla statua di Genny Cesarano, il 17enne vittima in un raid di camorra.
“La visita di Mattarella è un riconoscimento per tutto il lavoro che è stato fatto dopo il martirio di Genny – dice il padre di Genny Cesarano, il 17enne ucciso per errore nel 2015 in piazza Sanità – Questa città ha intrapreso la via del riscatto e ha saputo reagire, possiamo dire che Genny non ha perso la vita invano. Mattarella così come è arrivato alla Sanità, spero che arriverà in tutti i quartieri a rischio del territorio. Questo quartiere è sicuramente cambiato da quando è morto Genny. La gente vuole tenere alta la testa e vivere nel quartiere Sanità, vuole rimanerci”.







LEGGI ANCHE

Camorra, il boss pentito Pasquale Cristiano: “Ci fu un summit di 30 persone per decidere di eliminarci”

La faida di camorra che nei mesi scorsi ha insanguinato le strade di Arzano e dei comuni vicini aveva trovato il suo apice nel...

Agguato a Scampia: feriti il capo piazza Giancarlo Possente e un amico

I feriti sono Giancarlo Possente, capopiazza alla "33" per conto degli Abbinante e Pasquale Parziale ritenuto vicino alla Vanella Grassi

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE