🔴 ULTIME NOTIZIE :

google news

Cardito, il riesame conferma il carcere per la mamma del piccolo Giuseppe

Il tribunale del Riesame di Napoli ha confermato la misura di custodia cautelare in carcere per […]

    Il tribunale del Riesame di Napoli ha confermato la misura di custodia cautelare in carcere per Valentina Casa, la mamma di Giuseppe Dorice, il bimbo ucciso a botte dal patrigno Tony Essobti a Cardito, in provincia di Napoli. La donna era stata arrestata l’11 aprile per omicidio e per il tentato omicidio nei confronti dell’altra figlia, anche lei picchiata violentemente dall’uomo. I giudici avevano contestato che Valentina Casa, pur non prendendo parte attiva ai pestaggi, col suo comportamento omissivo e complice aveva determinato sia che le violenze proseguissero, sia la morte del piccolo Giuseppe. Non aveva infatti mai denunciato i maltrattamenti e le botte ai figli da parte di Essobti e aveva anche pulito le tracce di sangue in quel drammatico 27 gennaio nella casa di via Marconi.

    IN PRIMO PIANO

    Pubblicita