Ricercato numero uno nella lista dell’Fbi arrestato neli Usa

Lamont Stephenson, in cima alla lista dei ricercati dell’Fbi e latitante dal 2014, è stato arrestato dalla polizia del Maryland. Come riporta l’emittente televisiva statunitense Abc il 43enne Stephenson era stato accusato dell’omicidio della fidanzata, Olga de Jesus, avvenuto nel New Jersey nel novembre del 2014; l’uomo – che avrebbe strangolato la sua compagna e ucciso il suo cane – era stato visto per l’ultima volta in una stazione ferroviaria da dove sarebbe fuggito dallo stato. Secondo la polizia Stephenson è attualmente sospettato di una secondo omicidio, avvenuto mercoledì notte: la vittima è un’altra donna con cui avrebbe avuto una relazione, Natina Kiah. L’Fbi aveva messo sulla testa di Stephenson una taglia di centomila dollari: mon è chiaro se qualcuno riscuoterà la somma, dal momento che la chiamata alla polizia è stata fatta dalla sicurezza del quartiere in cui l’uomo aveva parcheggiato il camper in cui dormiva.

Contenuti Sponsorizzati