Napoli-Udinese 4-2,vittoria con distrazioni

Al San Paolo, hanno stabilito il risultato le reti di Younes, Callejon, Lasagna, e Fofana, nel primo tempo, e soprattutto i sigilli di Milik e Mertens, nella ripresa. Nei padroni di casa, orfani degli indisponibili Fabian Ruiz (attacco influenzale nelle ultime ore), Albiol, Insigne, Chiriches e Diawara, Carlo Ancelotti ha puntato in avvio sul collaudato modulo 4-4-2, schierando Malcuit, Maksimovic, Koulibaly (alla presenza numero 200 con la maglia azzurra) e Ghoulam davanti a Ospina. Quest’ultimo, dopo un brutto scontro (fortuito) con Pussetto, ha riportato una ferita alla testa, al 5′, poi e’ svenuto a fine primo tempo, quindi e’ stato sostituito da Meret per andare, una volta ripresi i sensi, in ospedale. Nella zona nevralgica spazio a Callejon, Allan, Zielinski e alla sorpresa Younes; con Mertens e Milik nel tandem d’attacco. Al 5′ grande occasione per Pussetto, stoppato in uscita da Ospina (con collisione e “ferimento” del portiere). Al 16′ Musso ha parato un tiro ravvicinato di Koulibaly. Un minuto dopo gli azzurri sono passati in vantaggio: Mertens ha servito Younes, bravo a battere Musso con destro a giro (alla Insigne). Al 26′ il 2-0: altro assist di Mertens e tap-in vincente (fortunato) di Calejon. Poi l’Udinese ha reagito alla grande. Alla mezzora Lasagna, servito da Fofana, ha battuto Ospina con un diagonale sporco. Tre minuti dopo Pussetto ha sparato alto da buona posizione; mentre al 36′ e’ giunto il 2-2, grazie a Fofana, bravo a conquistare palla in area e a battere Ospina. Nella ripresa, sono arrivati i gol decisivi degli azzurri, firmati da Milik (al 12′), con testata vincente su angolo battuto da Callejon, e da Mertens, con insolito destro.

NAPOLI (4-4-2): Ospina 6 (44′ pt Meret 6); Malcuit 6.5 (41′ st Hysaj sv), Maksimovic 5.5, Koulibaly 5.5, Ghoulam 5.5; Callejon 6.5, Allan 5, Zielinski 5.5, Younes 6.5 (11′ st Verdi 6.5); Mertens 7.5, Milik 7. Allenatore: Ancelotti 6.5.

UDINESE (3-5-2): Musso 6; Stryger Larsen 6 (41 st Okaka sv), Troost-Ekong 6, Mandragora 6.5; Ter Avest 5.5 (De Maio 6), Fofana 6.5, Sandro 6.5 (19′ st Ingelsson 6), De Paul 6.5, Zeegelaar 6.5; Pussetto 6, Lasagna 6.5. Allenatore: Nicola 6.

ARBITRO: Valeri di Roma 6.5.

RETI: 17′ pt Younes, 26′ pt Callejon, 30′ pt Lasagna, 36′ pt Fofana; 12′ st Milik, 25′ st Mertens.

Contenuti Sponsorizzati