Disagi per i cittadini che in questi giorni si stanno recando in visita ai propri cari al cimitero comunale di Ercolano (NAPOLI) a causa di mancanza d’acqua alle fontanine da circa una settimana. Un problema che comporta difficoltà nella pulizia delle aree di sepoltura e che, ancora questa mattina, spinge a prelevare acqua altrove. ”Da otto giorni qui manca acqua e abbiamo difficoltà a pulire la tomba dei nostri cari” dice un imprenditore edile che si e’ recato più volte al cimitero. Come lui, anche altri cittadini chiedono che si risolva la questione. Sul punto l’assessore ai Servizi Cimiteriali, Giampiero Perna dice: ”A causa del forte vento dello scorso sabato e’ stata danneggiata una condotta idrica all’interno del cimitero ma l’Ufficio tecnico comunale sta provvedendo a risolvere il problema. E’ questione di qualche giorno”. E in merito alla assenza di illuminazione nelle cappelle delle arciconfraternite, segnalato da altri cittadini, l’assessore spiega: ”Abbiamo di recente approvato una delibera di Giunta che prevede che le arciconfraternite si dotino di un proprio contatore in modo da poter gestire in maniera autonoma la manutenzione delle lampade votive e dei relativi impianti, mentre i canoni di riscossione delle lampade votive resteranno in capo al Comune”.

Contenuti Sponsorizzati