Salernitana, vittoria con la Cremonese firmata da Minala e Jallow

Da ottima posizione, Djavan  Anderson sbaglia la conclusione. Poco dopo, invece, Minala ne prova un’altra che termina alta. La Salernitana tenta di accelerare. Gran giocata di Calaiò, che libera col tacco Lopez. L’uruguagio guadagna il fondo e va al traversone, che finisce tra le braccia di Agazzi. Primo tutto qui, la ripresa parte più o meno allo stesso modo, colpo di testa di Minala, sugli sviluppi di corner, abbondantemente a lato. Un sussulto in più al 52′, palla in profondità di Andrè Anderson per Jallow, che entra in area e tira senza inquadrare lo specchio. E’ il 61′ il minuto chiave. Fantastica palla in profondità di Andrè Anderson per Jallow, che viene murato da Agazzi in uscita. Segue corne, dalla bandierina calcia Lopez, deviazione vincente sotto misura di Minala in solitudine. Passano otto minuti e c’è il raddoppio, lancio dalle retrovie di Migliorini per lo scatto in profondità di Jallow, che brucia sul tempo i due centrali e batte in diagonale Agazzi in uscita. La Cremonese tenta di scuotersi, con Strefezza che in area mette in mezzo per la testa di Carretta che, solissimo in area piccola, manda alto. Ancora Carretta, con una plendida girata in area su assist di Strefezza, palla che scende poco oltre la traversa. Djavan Anderson raccoglie una corta respinta della difesa ospite e va alla conclusione, Agazzi si distende e blocca a terra. All’85’ Salernitana vicina al tris, girata in area di Minala, palla che sibila accanto al palo. Segna Croce ma non vale, è fermato dal fuorigioco.

Contenuti Sponsorizzati