La Camera assegna la medaglia d’oro alle scuole casertane protagoniste di ‘Processo a Pinocchio’

I giovani attori hanno portato in scena il libro di Emilia Narciso
Una medaglia d’oro, non da appuntare al petto, ma da portare per sempre nel cuore. E’ quella che si sono meritati gli studenti delle scuole casertane protagoniste della rappresentazione “Processo a Pinocchio” andata in scena giovedì alla Camera dei deputati, alla presenza del vice presidente Mara Carfagna. Il progetto del comitato provinciale Unicef Caserta (oggi guidato da Cecilia Amodio), che pone le sue basi sull’onomico libro di Emilia Narciso (presidente, per anni, del comitato Unicef di Caserta) è stato “portato in scena” dagli studenti dell’I.C. Cimarosa di Aversa e della Scuola Media S. Giovanni Bosco di Trentola Ducenta, con la partecipazione degli alunni della Scuola Secondaria di I grado G. Pascoli, dell’I.C. De Curtis e del Liceo Scientifico Fermi di Aversa.“

Gustavo Gentile

Renato Pagano
Contenuti Sponsorizzati