Detenuto tenta di evadere la notte di Natale: muore folgorato

SULLO STESSO ARGOMENTO

Un detenuto e’ morto folgorato nel tentativo di evadere da una prigione nel sud della Thailandia alla vigilia di Natale. Lo ha reso noto la polizia. “Un responsabile del carcere ha trovato il corpo folgorato appeso al muro della struttura”, ha raccontato il colonnello Wanchai Palawan, capo della polizia del distretto di Chaiya dove si trova la prigione. Altri due complici sono riusciti a superare il sistema elettrificato senza toccarlo ma sono stati comunque presi nel giro di poco: uno perche’ si e’ rotto un braccio nella caduta dopo aver scavalcato il muro alto sei metri e l’altro e’ stato raggiunto dalla polizia mentre si dirigeva a casa sua. Le prigioni tailandesi sono tutte dotate di recinzioni elettrificate ad alta tensione come deterrente contro i tentativi di evasione.






LEGGI ANCHE

Clan Vanella Grassi: morto in carcere il boss Vincenzo Esposito, detto ‘o Porsche

Vincenzo Esposito, noto come ‘o Porsche, boss della Vanella Grassi, è morto in carcere a Parma, dove era detenuto da tempo. Secondo fonti investigative,...

Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE