______________________________

Meta di Sorrento. Ruba l’incasso di una macelleria. Identificato grazie a videosorveglianza. Carabinieri lo portano in carcere. I Carabinieri della Stazione di Piano di Sorrento hanno arrestato su Ordinanza di Custodia Cautelare in Carcere emessa dal GIP di Torre Annunziata Vincenzo Di Lanna, un trentaquattrenne del corso Secondigliano già noto alle forze dell’Ordine e in atto sottoposto all’obbligo di presentazione alla PG per altra causa.
Il provvedimento è stato deciso dopo indagini dei Carabinieri di Piano di Sorrento: analizzando immagini prese da impianti di video sorveglianza pubblici e privati i militari hanno raccolto inconfutabili indizi di reità a carico del predetto il quale, la mattina del 19 ottobre scorso, forzando il registratore di cassa di una macelleria sul corso Italia di Meta di Sorrento si era impossessato della somma di circa 250 euro per poi allontanarsi a piedi.
Dopo le formalità di rito Di Lanna è stato rinchiuso nel carcere di Poggioreale.


Di La Redazione



Realizzavano finti Rolex e li vendevano su internet: 11 arresti tra Napoli e Trento, 36 indagati

Notizia Precedente

Napoli-Chievo affidata a Chiffi di Padova

Prossima Notizia

Ti potrebbe interessare..