Camorra, la sorella del pentito: ‘Temo per la mia vita e per la mia famiglia, sanno dove vivo’

SULLO STESSO ARGOMENTO

“Sono andati a casa di mio suocero e mi stanno minacciando tramite lui, hanno detto che la prossima volta la bomba me la mettono in bocca”. E’ appena uscita da una caserma dei carabinieri lontano dalla Campania dopo aver presentato una seconda denuncia facendo nomi e cognomi dei presunti responsabili delle minacce e delle violenze. Rita Lauria, sorella del pentito Gaetano Lauria detto o’ somaliano, uno dei grandi accusatori del clan D’Amico fraulella del rione Conocal a Ponticelli, chiede ora di nuovo la protezione dello Stato. E’ uscita da un po di tempo dal programma di protezione: “Pensavo che dopo cinque anni  sarei potuta tornare a Napoli. L’altro giorno ho portato i miei 4 figli a trovare il nonno, mio suocero, che non li vedeva da tempo. Ed è successo il finimondo. Mi hanno visto. Io so chi può essere stato perchè li conosco. Poi di notte hanno dato fuoco all’auto che è in uso a mio suocero ma è intestata a me, l’auto è mia. Ora io ho paura per la mia vita e per quella dei miei 4 figlie e di mio marito, una persona incensurata che non ha avito mai rapporti con la malavita. Vi prego fate sapere al magistrato che ho paura”. La signora Rita Lauria si trova lontano dalla Campania ma non si sente sicura perché i camorristi di Ponticelli che il fratello ha fatto condannare avrebbero giurato vendetta.

 


Torna alla Home


Francesco Benigno è stato squalificato dall'Isola dei Famosi dopo meno di una settimana. La produzione del reality ha comunicato la decisione con una nota ufficiale, senza specificare i "comportamenti non consoni e vietati dal regolamento" che hanno portato all'espulsione dell'attore. Benigno, dal canto suo, ha duramente contestato la squalifica sui...
Nel corso del terzo tentativo di arbitrato per dirimere la controversia sul pagamento di 19,5 milioni di euro di stipendi arretrati spettanti a Cristiano Ronaldo, l'ex stella della Juventus ha finalmente ottenuto giustizia al di fuori delle aule di tribunale. Il collegio arbitrale incaricato di risolvere la questione, composto...
Le indagini sulla presunta partecipazione a scommesse illegali nel calcio hanno portato a conseguenze serie per quattro giocatori, attualmente o ex del Benevento Calcio, che rischiano una squalifica di tre anni. Gaetano Letizia, Francesco Forte, Enrico Brignola e Christian Pastina sono i nomi coinvolti nel caso, che ha scosso...
Il 10 maggio a Giffoni Valle Piana l'ottava edizione Leonardo 2024 a Giancarlo Giannini. Per la prima volta l’attore sarà premiato non solo perché simbolo del cinema italiano ma come progettista tecnico. Presentano Pino Strabioli e Alba Parietti. Tema la luna: interverrà Giani Togni. I premiati: per la Divulgazione Scientifica Alberto Luca Recchi per...

IN PRIMO PIANO