denunce-polizia

Salerno. Gli agenti della Polizia di Stato dell’Ufficio Prevenzione Generale – Sezione Volanti, a conclusione di un’attività d’indagine successiva ad un furto in un appartamento nel centro storico di Salerno, avvenuto nello scorso mese di aprile, hanno arrestato  R.C. cinquantaseienne, pluripregiudicato salernitano, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal G.I.P. del Tribunale di Salerno nei confronti dell’uomo, già noto alle forze dell’ordine come dedito abitualmente ai furti in abitazione. Grazie agli elementi raccolti nel corso del sopralluogo da una pattuglia della Sezione Volanti e dagli operatori della Polizia Scientifica della Questura di Salerno sono emersi certi elementi di prova che, con più riscontri successivi, si sono rivelati in seguito fondamentali per risalire all’autore del reato del furto in abitazione. Dalla verifica di vari filmati di videosorveglianza della zona e dai reperti analizzati dalla Polizia Scientifica, si è delineato un quadro probatorio che ha determinato il provvedimento dell’Autorità Giudiziaria che, anche in considerazione della pericolosità e dell’inclinazione dell’uomo alla commissione di analoghi reati, ha emesso la citata ordinanza di custodia cautelare in carcere. Pertanto, dopo le formalità di rito, l’uomo è stato condotto presso la casa circondariale di Salerno – Fuorni.

Contenuti Sponsorizzati