Giovani spacciatori alle falde del Vesuvio: uno finisce ai domiciliari

SULLO STESSO ARGOMENTO

A Massa di Somma e San Sebastiano al Vesuvio scoperti due giovanissimi spacciatori. E’ finito in manette, Vincenzo Palandro, 19 anni, di Massa di Somma, incensurato trovato dai carabinieri in possesso di 25 grammi di marijuana, materiale per il confezionamento in dosi e di 80 euro ritenuti provento di attività illecita. L’arrestato è stato trasferito ai domiciliari.
A San Sebastiano al Vesuvio è stato invece denunciato un 18enne incensurato che a seguito di perquisizione sul suo veicolo è stato trovato in possesso di un manganello telescopico e di 12 grammi circa di marijuana.






LEGGI ANCHE

Oroscopo di oggi 21 febbraio 2024

Oroscopo di oggi 21 febbraio 2024: le previsioni dello zodiaco segno per segno ARIETE: Oggi potresti sentirti particolarmente energico e motivato a raggiungere i tuoi...

Voragine al Vomero, i ragazzi coinvolti: “Illesi per miracolo, poteva andare molto peggio”

"Siamo veramente fortunati, la situazione avrebbe potuto essere molto, ma davvero molto peggiore. Siamo salvi per miracolo ed è tutto grazie anche alla prontezza...

Marigliano, rifiuti abusivi scoperti in un’area agricola

È stato scoperto un deposito di rifiuti abusivo in un locale appartenente a una società locale, situato in un'area agricola senza concessione e in...

Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE