🔴 ULTIME NOTIZIE :

Spaccio al parco Verde di Caivano: arrestati 2 pusher

I carabinieri hanno arrestato due giovani pusher per spaccio al parco Verde di Caivano. I carabinieri della compagnia di Caivano, insieme a quelli delle Aliquote di Primo Intervento, hanno arrestato per detenzione di droga a fini di spaccio Sebastiano Caponetto e Domenico Ferrara, entrambi del posto e già noti alle...

Dopo la bomba riapre la pizzeria dei fratelli Grassia

“Stiamo ridipingendo i nostri mattoni, i nostri muri, la nostra e la vostra pizzeria preferita! […]

    “Stiamo ridipingendo i nostri mattoni, i nostri muri, la nostra e la vostra pizzeria preferita! Domani sera a cena APERTI. Grazie a tutti e a tutta San Giuseppe Vesuviano”- Il post sulla pagina facebook della pizzeria Fratelli Grassia di san Giuseppe Vesuviano è apparso nel pomeriggio di ieri corredato con una decina di foto con i due fratelli Sergio e Gennaro Grassia ripresi mentre ridipingono le pareti della pizzeria sita in piazza Garibaldi di san Giuseppe Vesuviano e oggetto di un attentato intimidatorio due  notti fa. Stasera quindi la pizzeria riapre al pubblico dopo lo spavento e dopo l’attenzione mediatica per l’attentato subito. Un segnale forte che i due giovani imprenditori hanno voluto dare. Un segnale per dimostrare che loro con la e con la parentela scomoda dello zio Sergiolino Grassia, considerato il braccio destro del boss di san Giovanni a Teduccio, detto mauè, non vogliono averci niente a che fare. Già in estate erano stati esplosi numerosi colpi di pistole contro il locale mandando in frantumi le vetrate. E l’altra notte i ‘nemici’ dello zio, quelli del , hanno alzato il tiro piazzando la bomba dopo che al mattino in via Sorrento al rione villa a avevano esploso 18 colpi di pistola contro il palazzo dove abita appunto lo zio Sergiolino Grassia. Dal punto di vista investigativo intanto si stanno valutando i frame utili dalle immagini delle telecamere di video sorveglianza. Si spera di risalire in tempi brevi agli autori.

    Leggi anche

    google news

    IN PRIMO PIANO

    Pubblicita

    Leggi anche

    Napoli, protesta il sindacato dei medici: ‘Troppa burocrazia’

    In una nota la segreteria Smi di Napoli lancia l'allarme: "L'Aumento dei carichi burocratici per i medici di medicina generale a Napoli e Provincia...

    A Materdei arrestato narcos che trasportava droga

    A Materdei la polizia ha arrestato un pregiudicato di 47 anni sorpreso con ben 400 grammi di marijuana. Ieri sera gli agenti del Commissariato San...

    Napoli, blitz anti droga nelle Vele a Scampia

    Un servizio a largo raggio nel quartiere di Scampia per i carabinieri della locale stazione che hanno effettuato una serie di perquisizioni nei lotti...

    Casamicciola: riapre lunedì la strada chiusa per la voragine

    Da lunedì pomeriggio tornerà normale la circolazione a Casamicciola. Dopo la riapertura a doppio senso di marcia del tratto interessato dalla frana , si completa...