Raganello: dissequestrate le salme delle 10 vittime, domani a Qualiano e Torre del Greco i funerali

SULLO STESSO ARGOMENTO

Sono state dissequestrate le salme delle dieci vittime della tragedia di lunedi’ scorso nelle Gole del Raganello a Civita, Parco del Pollino, in provincia di Cosenza. Si tratta della guida, unico calabrese, Antonio De Rasis, 32 anni, e di Paola Romagnoli, 55 anni, di Bergamo, Gianfranco Fumarola, 43 anni, di Martina Franca (Taranto), Miriam Mezzolla, 27 anni, di Taranto, Claudia Giampietro, 31 anni, di Conversano (Bari), Maria Immacolata Marrazzo, 43 anni, di Ercolano (Napoli), Carmela Tammaro, 41 anni, di Napoli, Antonio Santopaolo, 44 anni, di Napoli, Carlo Maurici, 35 anni, di Roma, Valentina Venditti, 34 anni, di Roma. La decisione e’ stat presa questa mattina dalla Procura di Castrovillari, che sulla tragedia ha aperto una inchiesta. Ora le salme rientreranno nei loro paesi di origine, dove saranno celebrati i funerali.
“Se non ci sono provvedimenti della magistratura, e allo stato dell’arte non mi risulta che ce ne siano, penso che l’accesso di turisti nelle gole del Raganello continui”. Lo ha detto il prefetto di Cosenza, Paola Galeone rispondendo ad una domanda dei giornalisti su eventuali provvedimenti di interdizione alle visite nell’area del disastro di lunedi’. “Al momento – ha aggiunto il prefetto – ritengo ci siano le stesse condizioni di prima, ma ricordo che le condizioni meteo relative a quella giornata erano state diramate”.



Torna alla Home

telegram

LIVE NEWS

Salerno: frode fiscale, nove arresti e sequestro di beni per 54 milioni di euro

I finanzieri del Comando provinciale di Salerno hanno eseguito un'ordinanza del gip del Tribunale di Nocera Inferiore, su richiesta della Procura nocerina, che ha portato all'arresto di nove persone e al divieto di dimora per un altro indagato. Inoltre, è stato emesso un decreto di sequestro preventivo per oltre...

Castello di Cisterna e Marigliano, droga e denaro contante: due arresti

Operazione ad alto impatto dei Carabinieri nei quartieri popolari di Pontecitra a Marigliano e nella zona della Legge 219 a Castello di Cisterna. Due giovani sono finiti in manette, mentre sono state sequestrate armi, droga e denaro contante. I due arrestati sono Antonio D’Ambrosio, 21 anni, già noto alle...

CRONACA NAPOLI